Roscosmos ridimensiona il budget per il prossimo decennio

Igor Komarov, direttore generale di Roscosmos. Credit: TASS

Il governo federale russo ha approvato un piano di finanziamento di 1400 miliardi di rubli (circa 18,4 miliardi di euro) per Roscosmos, l’agenzia spaziale russa.

Il budget verrà allocato per il decennio 2016–2025, ed è all’incirca equivalente a quello che la NASA riceve dal governo americano in un solo anno di attività.

Il piano era stato presentato lo scorso gennaio ed è ora stato approvato in via definitiva. Si tratta di un taglio del 30% rispetto al piano precedente da 2000 miliardi di rubli che già rappresentava un budget molto ridimensionato rispetto alle richieste di Roscosmos che si aggiravano sui 3400 miliardi. Secondo Igor Komarov, direttore generale di Roscosmos, il budget potrebbe essere aumentato di 115 miliardi di rubli dopo il 2022.

Il budget approvato stride un po’ con le dichiarazioni ufficiali del governo russo, rappresentato in particolare dal primo ministro Dmitry Medvedev, che cita i piani ambiziosi di espansione spaziale della Russia, sia per quel che riguarda i satelliti in orbita terrestre che per le missioni di esplorazione del sistema solare e l’espansione della parte russa della stazione spaziale internazionale.

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=24987.0

Matteo Carpentieri

Appassionato di astronomia e spazio, laureato in una più terrestre Ingegneria Ambientale. Lavora come lecturer (ricercatore) all'Università del Surrey, in Inghilterra. Scrive su AstronautiNews.it dal 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.