Trovato in Cornovaglia un frammento del Falcon 9

Il frammento recuperato in una foto della comunita' dell'isola di Tresco (GB)

La BBC riporta la notizia secondo la quale un grosso frammento di razzo sarebbe stato rinvenuto ad un centinaio di metri al largo delle isole Scilly. La Guardia Costiera di Sua Maestà propende per la tesi che il detrito, che misura ben 10 metri per 4, appartenga al razzo Falcon 9 esploso al decollo in giugno. Secondo alcuni esperti di astronautica, invece, esso apparterrebbe ad un velivolo differente, sulla base della sua dimensione e delle iscrizioni che il pezzo riporta. L’astronomo Jonathan McDowell, dello Harvard-Smithsonian Center for Astophysics è arrivato ad ipotizzare che il frammento risalga ad un lancio nominale del settembre 2014. La dimensione del relitto infatti sembra più compatibile con una caduta da svariate decine di km di altezza piuttosto che con una esplosione distruttiva come avvenuto in giugno.
Sia come sia, il frammento di razzo ha compiuto una traversata di più di 4mila miglia nautiche per raggiungere la Cornovaglia da Cape Canaveral, e durante il tragitto si è ricoperto di flora e fauna marina, come si può ben vedere dalle immagini.
Alcuni pescatori locali hanno trainato a riva il detrito, anche per eliminare un notevole pericolo per la navigazione. Esso ora giace sotto sorveglianza su una spiaggia dell’isola di Tresco.

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=24457.0

Paolo Actis

Paolo collabora con AstronautiNEWS fin dal maggio 2008.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.