Inaugurato il Pad 39C al Kennedy Space Center

E’ stato inaugurato ieri, alla presenza del direttore del Kennedy Space Center Bob Cabana, il nuovo pad di lancio 39C .
Questa nuova rampa di lancio, posta ai margini del perimetro dello storico Pad 39B, già utilizzato per le missioni Apollo e per lo Space Shuttle, è destinata ad essere ceduta in utilizzo a società private che ne faranno richiesta, per il lancio di piccoli vettori commerciali.
Il terzo pad del KSC è un ulteriore passo del processo di ammodernamento di tutta l’area, destinata nei prossimi anni al supporto di operatori commerciali per il lancio dei propri vettori.
pad_39c_ribbon_cutting_0
Il Pad 39C geograficamente è posto nei pressi del ben più grande 39B ed è realizzato su un’area spianata e con fondo in cemento di 15m per 30m di lato, in cui potranno essere montate le strutture e le attrezzature delle aziende che ne richiederanno l’uso. Può supportare una vettore completamente rifornito e le strutture di sostegno per un peso complessivo fino a 60ton e una torre di lancio per i collegamenti ombelicali dal peso massimo di 21ton.
Il pad è attrezzato con un sistema di rifornimento universale in grado di erogare al vettore, direttamente sul pad, ossigeno liquido e metano liquido.
Ora non rimane che attendere i clienti che vorranno operare nei prossimi anni da questo luogo i propri lanciatori.

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=23852.0

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.