SpaceX, Il razzo Falcon 9 si schianta in atterraggio – VIDEO

Il razzo Falcon 9 dell’azienda americana Space X si è schiantato ieri mentre tentava la manovra di atterraggio sulla piattaforma galleggiante ASDS (Autonomous spaceport drone ship) nell’Oceano Atlantico. Il Falcon 9 era di rientro dalla Stazione Spaziale Internazionale (ISS), dove aveva appena consegnato tramite la capsula Dragon un carico di rifornimenti.

E’ la seconda volta in pochi mesi che il Falcon 9 fallisce l’atterraggio. Lo scorso 10 gennaio il razzo era esploso a pochi metri dall’ASDS a causa di un inaspettato problema al sistema idraulico di stabilizzazione. Nel caso di ieri, invece, il razzo si è avvicinato all’ASDS a velocità troppo elevata, non riuscendo a mantenere un assetto stabile.

Anche se siamo di fronte a due incidenti gravi, il sistema di atterraggio dei Falcon 9 è ancora in fase di test. La possibilità di riutilizzare il razzo, ha più volte ripetuto il fondatore e CEO di SpaceX Elon Musk «è una tecnologia che potrebbe tagliare di molto i costi del volo spaziale». Per questo l’azienda prosegue, nonostante i due incidenti, le simulazioni e il programma di collaudo.

Il prossimo lancio di SpaceX è previsto per il 22 giugno, quando un Falcon 9 porterà di nuovo sulla ISS la capsula Dragon per i rifornimenti. Attualmente l’azienda è una delle principali contractor della Nasa: con l’agenzia americana Space X ha firmato un contratto da 1,6 miliardi di dollari per 12 missioni di rifornimento della ISS con il Dragon.

 

  © 2006-2019 Associazione ISAA - Alcuni diritti sono riservati.

Discutine con noi su ForumAstronautico.it

Sviluppi e aggiornamenti su questa notizia sono disponibili su ForumAstronautico.it

5 Risposte

  1. 18 Dicembre 2015

    […] Il nuovo Falcon 9 v 1.2, in grado di fornire una spinta del 30% superiore rispetto alla versione precedente, avrebbe dovuto portare in orbita 11 satelliti dalla costellazione Orbcomm. Inoltre, con il ritorno in volo, avrebbe dovuto testare di nuovo il meccanismo di atterraggio del primo stadio del razzo, che per il momento ha registrato solo fallimenti. […]

  2. 22 Dicembre 2015

    […] e più potente del Falcon 9 (detta Full Thrust o v 1.2) e infine, per la prima volta, dopo due tentativi falliti, l’azienda è riuscita a portare a terra, con una manovra d’atterraggio verticale, il […]

  3. 12 Gennaio 2016

    […] Inoltre, sempre sul social network, il fondatore di SpaceX, il miliardario Elon Musk, ha confermato la data della missione Jason-3 per domenica 17 gennaio e il tentativo d’atterraggio. Il ritorno a terra sarà effettuato su una nave piattaforma di proprietà della stessa SpaceX, posizionata 300 km a sud di Vandenberg al largo della costa californiana (nell’immagine) Per SpaceX sarà il terzo tentativo d’atterraggio su una Autonomous spaceport drone ship (ASDS). I primi due si era conclusi entrambi con un insuccesso. […]

  4. 17 Gennaio 2016

    […] Per SpaceX sarà il terzo tentativo di atterraggio su un ASDS. I tentativi precedenti, nel febbraio e nell’aprile dello scorso anno, si sono entrambi conclusi con un fallimento. […]

  5. 18 Gennaio 2016

    […] Musk ha anche pubblicato un’immagine dei detriti, aggiungendo che «almeno i pezzi sono più grandi questa volta». Per SpaceX questo è stato il quarto tentativo di atterraggio e il terzo fallimento. Se l’unico successo è avvenuto atterrando sulla terra, i tentativi di atterraggio in mare finora sono stati tutti fallimentari. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.