La Progress attracca all’ISS

La capsula cargo Russa Progress M-22M raggiunge la ISS. Credit: NASA TV.

Il cargo automatico numero 57 è partito da Bajkonur lo scorso 29 ottobre, con un carico di circa 3 tonnellate di cibo, carburante ed altri rifornimenti per la stazione spaziale.
Il viaggio è durato sole sei ore, ed ha portato la Progress a collegarsi autonomamente al modulo Pirs, ove rimarrà per 4 mesi. Questo rifornimento, programmato da tempo, riduce notevolmente l’impatto che la perdita della capsula Cygnus avrebbe potuto avere sull’operatività della stazione spaziale.

 

  Questo articolo è © 2006-2021 dell'Associazione ISAA - Alcuni diritti riservati.

Commenti

Commenta e approfondisci su ForumAstronautico.it

Paolo Actis

Paolo ha collaborato con AstronautiNEWS dal maggio 2008 al dicembre 2017