Bigelow continua ad assumere

Sono due ex astronauti NASA gli ultimi acquisti di Bigelow Aerospace, l’azienda che sta progettando stazioni orbitanti costituite da moduli gonfiabili.
George Zamka (STS 120 e 130)  proviene dalla Federal Aviation Administration, ove lavorava presso l’ufficio Trasporti Spaziali Commerciali dal 2013. Zamka resterà a Washington per fungere da collegamento con il mondo politico americano ed internazionale.
Kenneth Ham (STS 124 e 132)  è un capitano di Marina, e fino a ieri era il presidente del dipartimento di ingegneria aerospaziale dell’accademia navale di Annapolis. Dovrà trasferirsi presso il quartier generale di Bigelow, in Nevada, per sviluppare il programma di addestramento degli astronauti dell’azienda e predisporre i protocolli operativi per gli habitats orbitanti.
Sono ora 135 i dipendenti della fabbrica di Las Vegas, con la prospettiva di raggiungere le 175 unità entro il prossimo Natale. Il completamento dei prossimi due moduli da 330 metri cubi  (il minimo previsto per una stazione operativa)  è previsto per il 2017.

  Questo articolo è © 2006-2019 dell'Associazione ISAA - Alcuni diritti riservati.

Discutine con noi su ForumAstronautico.it

Sviluppi e aggiornamenti su questa notizia sono disponibili su ForumAstronautico.it

Paolo Actis

Paolo ha collaborato con AstronautiNEWS dal maggio 2008 al dicembre 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.