EVA per Luca Parmitano

Luca_Parmitano_fullwidth

La notizia è confermata, e viene da una fonte al di sopra di ogni sospetto: l’ASI. La NASA ha fatto sapere che il nostro astronauta sarà protagonista di almeno due, ma più probabilmente tre, attività extraveicolari, primo Italiano nella storia, nel corso della Expedition 36.
Le passeggiate spaziali verranno svolte insieme all’astronauta Americano Chris Cassidy e si terranno nel periodo Giugno/Luglio 2013. I compiti attualmente programmati per le EVA sono la lubrificazione del SARJ, l’aggiunta di una coperta termica a AMS-2 e al PMA e la riparazione del sistema di comunicazione in banda Ku.
Luca dovrebbe partire verso la ISS da Baikonur nel maggio 2013, per poi rientrare in novembre. Tra le sue attività, nel corso della missione “Volare”, a bordo della stazione vi sarà la conduzione di due importanti esperimenti made in Italy: ICE (sui combustibili innovativi a basso impatto ambientale) e Diapason (rilevazione in atmosfera di nanoparticelle).
Luca Parmitano, nato a Paternò nel 1976, è maggiore dell’Arma Azzurra e pilota sperimentatore; nel 2009 è stato selezionato come astronauta ESA.

Fonte: Agenzia Spaziale Italiana

Copyright immagine: ESA

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=19145

Paolo Actis

Paolo collabora con AstronautiNEWS fin dal maggio 2008.