STRATOLAUNCH pronta a iniziare la costruzione del suo super-aereo

STRATOLAUNCH ha annunciato l’apertura del proprio sito produttivo presso il Mojave Air and Space Port, un capannone dalla superficie di circa 8.200 metri quadri dove verranno realizzate le parti del futuro aereo per il lancio di missili in orbita terrestre.

La nuova compagnia aerospaziale fondata nel 2011 da Paul Allen, co-fondatore di Microsoft e finanziatore dello Space Ship One che nel 2004 ha conquistato l’Ansari X-Prize, ha terminato la costruzione di questo primo impianto con due mesi di anticipo sui programmi, mentre è in costruzione un secondo capannone destinato ad essere il ricovero del gigantesco aereo da lancio che, nei programmi di STRATOLAUNCH, potrà immettere carichi in orbita terrestre bassa.

Stratolaunch Facility

 

Interno della Stratolaunch facility

Nei mesi scorsi STRATOLAUNCH ha acquistato due Boeing 747-400 usati allo scopo di disassemblarli e riutilizzarne i componenti principali per la realizzazione dell’aereo per il lancio dei razzi vettori.

Boeing 747-400 N196UA Boeing 747-400 N198UA

Il nuovo gigantesco aereo madre verrà realizzato in materiali compositi con la collaborazione di Scaled Composites, la compagnia fondata da Burt Rutan che aveva già collaborato con Allen realizzando lo Space Ship One, utilizzando i motori, il carrello di atterraggio e l’avionica dei due Boeing 747-400 acquistati.

Il razzo trasportato dall’aereo madre e destinato ad immettere in orbita i carichi paganti sarà realizzato da SpaceX mentre il sistema di aggancio fra arereo e razzo vettore verrà costruito da Dynetics.

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=18613

Giuseppe Corleo

Ingegnere meccanico per corso di studi, informatico in ambito bancario per professione, appassionato di tutto ciò che riguarda astronomia, astronautica, meccanica, fisica e matematica. Articolista del sito Astronautinews.it dal 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.