Oggi il rientro di Dragon

È prevista per oggi la partenza della capsula Dragon, che lascerà la stazione internazionale per riportare a terra un carico eterogeneo, ma con una massa doppia rispetto a quella dei rifornimenti consegnati pochi giorni fa.
Sono infatti circa mille i chilogrammi di materiale che hanno trovato posto sulla capsula “privata”, divisi fra oggetti di pertinenza dell’equipaggio (circa 80 kg.), carico pagante vero e proprio (quasi 400 kg ripartiti fra NASA, ESA e JAXA), attrezzature (230 kg.). La rimanenza del carico è costituita da elementi informatici, attrezzature per EVA ed infine una piccola quota riservata alla Russia, più i vari imballaggi.
Molto importante, naturalmente, l’elenco degli esperimenti che ritorneranno a terra per essere esaminati dagli scienziati; si tratta di una varietà di dati e strumenti riguardanti biologia, medicina, fisica, che possono ora sfruttare le potenzialità di Dragon di un rientro controllato e che dopo il ritiro degli Shuttles erano rimasti, per così dire, confinati sull’ISS.
Altrettanto importante è la possibilità di rispedire a terra le attrezzature guaste: in questo modo diventa possibile ripararle e inviarle nuovamente nello spazio, con notevoli risparmi economici. Inoltre, e non meno importante, gli ingegneri possono così individuare meglio le cause dei guasti, in modo da apportare eventuali migliorie al design dei singoli componenti.
Lo splashdown di Dragon è previsto per la prima serata di oggi, a circa 500 miglia dalle coste della California. Sarà possibile seguire l’avvenimento tramite il canale tv web dell’Agenzia Americana.

fonte: NASA

 

  Questo articolo è © 2006-2020 dell'Associazione ISAA - Alcuni diritti riservati.

Discutine con noi su ForumAstronautico.it

Sviluppi e aggiornamenti su questa notizia sono disponibili su ForumAstronautico.it

Paolo Actis

Paolo ha collaborato con AstronautiNEWS dal maggio 2008 al dicembre 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.