L’ultimo rollover di Atlantis

Lo scorso mercoledì 17 ottobre, lo Space Shuttle Atlantis è stato trasferito per l’ultima volta dall’Orbiter Processing Facility 2 al Vehicle Assembly Building. Atlantis in passato ha percorso questo breve tragitto (poche centinaia di metri) 35 volte, quest’ultima però non in preparazione al lancio e all’integrazione con i booster e l’ET, ma in previsione della definitiva sistemazione presso un padiglione dedicato del KSCVC.

“Alla fine eccoci qui. Quando abbiamo iniziato le operazioni di ritiro degli degli Space Shuttle, un anno e  mezzo fa, nessuno immaginava veramente come sarebbe stato questo momento. Sapevamo però che sarebbe arrivato. Ora che è giunto, siamo tutti un po’ più tristi” – Ha detto Stephanie Stilson la responsabile NASA per il decommissionamento degli Shuttle.

Atlantis è l’ultimo degli Shuttle a raggiungere la sua nuova dimora: Discovery è stato il primo, in aprile ha raggiunto lo Smithsonian; Enterprise è stato issato sopra l’Intrepid in giugno ed Endeavour ha attraversato le strade di Los Angeles verso il California Science Center la scorsa settimana. Atlantis verrà trasferito in un nuovo padiglione del Kennedy Space Center Visitor Complex il prossimo 2 novembre. Una volta posizionato all’interno dell’edificio verrà eretto l’ultimo muro del padiglione e verrà ultimato il restante 40% dell’edificio, prima dell’apertura al pubblico, il prossimo luglio.

Atlantis Exposition Concept

Concept artistico del padiglione espositivo.

Atlantis sarà collocato sospeso a circa 6 metri di altezza all’interno del nuovo grande edificio, inclinato di  43°, sorretto da tre piedistalli nei punti dove veniva aggancio all’External Tank; avrà la payload bay aperta, con i portelloni sorretti da cavi agganciati al soffitto.
I visitatori potranno ammirare questo allestimento sia dal basso sia dall’alto, tramite apposite passerelle poste tutte attorno, immersi in una serie di pannelli e attrazioni interattive che racconteranno la storia del programma Shuttle.
Nel frattempo, fino al 2 novembre, sarà possibile ammirare l’orbiter nel VAB.

Il trasferimento del 2 novembre inizierà alle 13:00 (CEST); il percorso non sarà diretto, sarà lungo circa 15 km, il viaggio durerà circa 11 ore. All’ingresso del Visitor Center si terrà una cerimonia con la presenza dell’Amministratore NASA, Charles Bolden, del Direttore del KSC, Bob Cabana, dei membri dell’ultimo equipaggio che ha volato con Atlantis (STS-135) e con il Direttore dell’ufficio operativo del Centro Visitatori del KSC, Bill Moore. La giornata si concluderà con uno spettacolo pirotecnico.

Fonte: SFN.

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=18609

Filippo Magni

Appassionato di spazio, studente di ingegneria aerospaziale presso il Politecnico di Milano. Collabora all'amministrazione del forum come "Operations Officer". Scrive su AstronautiNEWS da maggio 2009.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.