La Cina è ormai pronta alla missione Shenzhou 10

La Cina potrebbe essere prossima ad un nuovo volo umano della capsula Shenzhou.

La data ufficiale non è ancora di pubblico dominio ma in ogni caso è possibile fare qualche supposizione. Quando Shenzhou 9 era sulla via del ritorno a Terra, dopo lo sgancio dal laboratorio orbitale Tiangong 1, il Centro di Controllo Aerospaziale di Pechino stava già iniziando i preparativi per la missione Shenzhou 10.

A poche ore dallo sgancio di Shenzhou 9, Tiangong 1 aveva acceso i propri razzi di manovra per poter in questo modo innalzare la propria orbita ponendosi in attesa della missione successiva. La stessa sequenza di azioni era stata messa in atto anche dopo lo sgancio di Shenzhou 8 verso la fine del 2011.

In buona sostanza Tiangong era stato parcheggiato in un’orbita tale che il successivo ed inevitabile decadimento orbitale, dovuto all’attrazione gravitazionale terrestre, lo avrebbe fatto trovare sull’orbita “giusta” all’arrivo della missione successiva.

Questa volta Taingong non è stato alzato così tanto come dopo la missione Shenzhou 8; ciò indica che la Cina ha pianificato il decollo della prossima missione in un intervallo di tempo minore rispetto all’intervallo di tempo intercorso tra il rientro di Shenzhou 8 ed il decollo di Shenzhou 9. L’attesa per l’arrivo di Shenzhou 9 era iniziata ad una altitudine di circa 375 km, mentre per Shenzhou 10 si è partiti da circa 360 km.

Tutto questo per dire che nel mese di dicembre 2012 potremmo assistere ad una nuova missione umana cinese, ma in quali giorni di fine anno?

Shenzhou 8 e 9, dovendosi incontrare con Tiangong ed avendo necessità di disporre di illuminazione solare nel loro ultimo giorno di volo, sono state lanciate in una finestra di lancio della durata di 5 giorni, ricorrenza che avviene due volte al mese.

Nel caso di una missione di 13 giorni, come la precedente Shenzou 9, la finestra di lancio potrebbe essere quella che va dal 27 novembre al 1 dicembre, oppure dal 12 al 16 dicembre. Se invece la missione fosse della durata di 21 giorni, allora le probabili finestre di lancio potrebbero essere dal 19 al 24 novembre oppure dal 5 al 9 dicembre.

Abbiamo descritto quando potremmo assistere alla prossima missione cinese, ora non ci resta che capire cosa la Cina abbia deciso di mostrare al mondo. Raccogliendo alcune voci che ci arrivano direttamente dal China Academy of Space Technology, pare che l’obiettivo principale della missione Shenzhou 10 sarà quello di giungere al docking con Tiangong seguendo un avvicinamento non-tangenziale, avvicinandosi al laboratorio spaziale dal basso. Questa manovra dovrebbe essere eseguita dopo aver compiuto un fly-around di Tiangong utilizzando tecniche di volo già viste eseguire dagli Shuttle intorno alla ISS.

Nel frattempo verrà completato Tiangong 2, che si prevede pronto per il lancio da effettuarsi nel 2013/2014, ma è inoltre in programma la costruzione di una stazione spaziale di massa e dimensioni paragonabili alla vecchia Mir sovietica.

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=18491

Marco Carrara

Da sempre appassionato di spazio, da piccolo sognavo ad occhi aperti guardando alla televisione le gesta degli astronauti impegnati nelle missioni Apollo, crescendo mi sono dovuto accontentare di una più normale professione come sistemista informatico in una banca radicata nel nord Italia. Scrivo su AstronautiNews dal 2010; è il mio modo per continuare a coltivare la mia passione per lo spazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.