Shenzhou 9 prova il docking manuale con Tiangong 1

L’equipaggio della Shenzhou 9 ha raggiunto un altro obiettivo importante della propria missione, eseguendo un test di docking manuale con il modulo orbitante Tiangong 1, temporaneamente lasciato disabitato. La capsula cinese era attraccata a Tiangong 1 dallo scorso 18 giugno ed ha eseguito questo test a circa a metà della propria missione.

Prima di eseguire il test, i tre taikonauti hanno preparato Tiangong 1 per il volo indipendente e senza equipaggio, nel caso che qualcosa fosse andato storto durante il docking e Shenzhou 9 fosse dovuta rientrare a terra. La capsula si è allontanata di circa 400 metri prima di cominciare nuovamente l’avvicinamento alla stazione orbitante. Dopo una sosta a 140 metri di distanza, il controllo missione cinese ha approvato la manovra di docking manuale, completata perfettamente da Liu Wang alle 4:50 UTC di domenica 24 giugno 2012.

La storica missione cinese dovrebbe proseguire ancora per qualche giorno, per un rientro previsto nel fine settimana.

  © 2006-2022 Associazione ISAA - Alcuni diritti sono riservati.

Commenti

Commenta e approfondisci su ForumAstronautico.it

Matteo Carpentieri

Appassionato di astronomia e spazio, laureato in una più terrestre Ingegneria Ambientale. Lavora come lecturer (ricercatore) all'Università del Surrey, in Inghilterra. Scrive su AstronautiNews.it dal 2011.