Discovery pronto per l’ultimo viaggio

SCA

Lo Shuttle Carrier Aircraft, un Boeing 747-100 modificato per trasportare sul dorso l’orbiter, è arrivato al Kennedy Space Center martedì scorso in previsione del trasporto di Discovery presso il distaccamento del National Air and Space Museum di Washington.

Lo SCA è partito dalla Edwards AFB (California) alle 9 am locali (PDT); attraversando gli USA è arrivato in Florida alle 5:35 pm locali (EDT).

Discovery attualmente si trova nel VAB, con il cono aerodinamico in coda già installato; verrà portato sulla pista della Shuttle Landing Facility il 14 aprile.
L’orbiter verrà quindi trasferito presso il Mate-Demate Device (MDD), dove, grazie a speciali strutture, verrà sollevato sopra il 747.
Il 16 aprile il duo si sposterà sulla pista in previsione del decollo il giorno seguente.
La partenza dalla SLF è prevista per  le 12:00 (CEST); il viaggio durerà circa 3 ore e 40 minuti.

Come segno di tributo e ultimo saluto, subito dopo il decollo, il 747 eseguirà una sorvolo del Kennedy Space Center e delle spiagge della Space Coast; prima dell’arrivo, passerà a bassa quota sopra Washington.
Dopodiché lo SCA atterrerà al Dulles International Airport per scaricare Discovery.

L’orbiter verrà quindi trasportato all’Udvar-Hazy Center il 19 aprile; per l’occasione il museo ha organizzato uno spettacolare evento di benvenuto.

La navetta Enterprise, che è stata esposta al museo per più di dieci anni, verrà montata sullo SCA-905 e verrà trasportata al John F. Kennedy International Airport di New York City il prossimo 23 aprile. Da qui raggiungerà con una chiatta l’Intrepid Sea, Air & Space Museum verso fine anno.

Discovery è stato il primo Space Shuttle ad essere ritirato dal servizio, il primo ad essere preparato e messo in sicurezza per l’esposizione.

Endeavour verrà portato al California Science Center a Los Angeles in settembre; mentre Atlantis verrà trasferito presso il Visitor Complex del KSC in novembre.

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=17476.new#new

Filippo Magni

Appassionato di spazio, studente di ingegneria aerospaziale presso il Politecnico di Milano. Collabora all'amministrazione del forum come "Operations Officer". Scrive su AstronautiNEWS da maggio 2009.