Proseguono le prove di docking della capsula cinese Shenzhou 8

Da circa 12 giorni in orbita e dopo il primo attracco automatico, la navicella spaziale senza equipaggio Shenzhou 8 è pronta per un secondo test di docking automatico che verrà eseguito in un periodo illuminato da poca luce solare.

Il test, pianificato per lunedi 14 novembre, vedrà la separazione e l’allontanamento della navicella Shenzhou 8 dal laboratorio spaziale Tiangong 1.
Raggiunta una separazione di circa 140 metri verrà attivata la procedura di attracco automatico che vedrà Shenzhou 8 riavvicinarsi a Tiangong 1 ad una velocità di circa 20 cm al secondo.

L’intera operazione di separazione e nuovo docking dovrebbe durare circa 30 minuti e benchè entrambi i mezzi possano assumere sia un ruolo attivo che passivo nelle operazioni di docking, sarà Shenzhou 8 ad avere facoltà di movimento.

Il sistema di aggancio orbitale della capsula Shenzhou è denominato APAS (Androgynous Peripheral Assembly System) ed è simile e compatibile al sistema Russo APAS-98 installato sulla Stazione Spaziale Internazionale per consentire l’aggancio con lo Space Shuttle Americano.

Il primo APAS-75 venne sviluppato dalla ex-Unione Sovietica per lo U.S.-Soviet Apollo-Soyuz Test Project. A ciò seguì APAS-89 per l’assemblaggio della stazione spaziale Sovietica/Russa MIR.

E’ doveroso precisare che la Shenzhou 8, benchè compatibile meccanicamente con i sistemi di attracco russi, non potrebbe eseguire un docking con la ISS poichè mancherebbe tutta la parte elettronica dei sensori di guida e di avvicinamento compatibili con la Stazione Spaziale Internazionale.

Shenzhou 8 e Tiangong 1 rimarranno attraccate per due giorni, dopodichè Shenzhou 8 si sgancierà ed il 17  novembre la sua capsula di rientro farà ritorno sulla Terra.

Le prove di questi giorni stanno ponendo le basi per una o due missioni con equipaggio che verranno realizzate nel 2012, e ad una di queste potrebbe partecipare la prima donna astronauta, o meglio taikonauta, cinese.

Fonte: Spaceflight Now

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=16652.new#new

Marco Carrara

Da sempre appassionato di spazio, da piccolo sognavo ad occhi aperti guardando alla televisione le gesta degli astronauti impegnati nelle missioni Apollo, crescendo mi sono dovuto accontentare di una più normale professione come sistemista informatico in una banca radicata nel nord Italia. Scrivo su AstronautiNews dal 2010; è il mio modo per continuare a coltivare la mia passione per lo spazio.