CST-100 – Boeing da il via ai test in galleria del vento

Boeing ha iniziato lo scorso 17 settembre, per concludersi entro la fine di ottobre, i test in galleria del vento del veicolo spaziale CST-100 (Crew Space Transportation).

Gli ingegneri stanno simulando, su un modello di alluminio in scala 1/14, tutte le varie angolazioni che la capsula potrebbe assumere nelle fasi di rientro nominale, di rientro in emergenza e di lancio abortito.

Questi test hanno lo scopo di garantire che il CST-100 sia un veicolo strutturalmente sano e controllabile in tutto il suo inviluppo di volo, nonchè avere un quadro più chiaro di ciò che accadrà in volo.

I test in galleria del vento fanno parte della serie di collaudi di validazione della capsula. Giova ricordare che recentemente la Bigelow Aerospace, azienda che collabora con Boeing nello sviluppo della capsula, ha effettuato collaudi sugli airbag esterni, implementati per attutire l'impatto sulla Terra in fase di atterraggo, facendo cadere da un camion in corsa un simulacro del veicolo spaziale.

CST-100 sarà in grado di trasportare fino a 7 astronauti oppure un mix di persone e merci in LEO (Low Earth Orbit) oppure verso la Stazione Spaziale Internazionale.

Boeing è una delle quattro aziende che, facendo riferimento al programma NASA Commercial Crew Development, stanno sviluppando un mezzo per permettere agli Stati Uniti di disporre nuovamente di un accesso alla ISS entro il 2016.

Fonte: SpaceRef.com

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=16461.new#new

Marco Carrara

Da sempre appassionato di spazio, da piccolo sognavo ad occhi aperti guardando alla televisione le gesta degli astronauti impegnati nelle missioni Apollo, crescendo mi sono dovuto accontentare di una più normale professione come sistemista informatico in una banca radicata nel nord Italia. Scrivo su AstronautiNews dal 2010; è il mio modo per continuare a coltivare la mia passione per lo spazio.