L’ATV-3 Edoardo Amaldi è arrivato a Kourou

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

L’ATV-3, soprannominato Edoardo Amaldi, ha attraversato l’Atlantico ed è arrivato allo spazioporto europeo di Kourou, nella Guayana francese.
Ora verrà preparato per il lancio, previsto il prossimo anno.

In luglio ATV-3 è stato revisionato e certificato per il volo grazie al lavoro di più di 2000 persone in tutta Europa.

Per la traversata oceanica è stata utilizzata una nave cargo francese, la MN Toucan, solitamente usata da Arianespace per il trasporto dei componenti dell’Ariane V.
L’imbarcazione è partita da Bremerhaven il 12 agosto; dopo 13 giorni di navigazione è arrivata in vista della Devil’s Island, al largo della Guayana francese, dove ha dovuto attendere una marea favorevole per l’attracco al porto.
Il 25 agosto la nave è arrivata a Kourou, dove è iniziato lo scarico di ATV-3, che ha viaggiato smontato e stivato in diversi contenitori ermetici sigillati.
Il veicolo cargo automatico verrà presto nuovamente assemblato e successivamente riempito con il propellente e con il payload.

Secondo il profilo di missione attuale ATV-3 trasporterà sulla ISS due tonnellate di materiale “secco”, 285 kg di acqua e più di tre tonnellate di propellente.


La MN Toucan in partenza da Bremerhaven il 12 agosto.

ATV-3 nella stiva della MN Toucan.

L’arrivo a Kourou.

Fonte: ESA.

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=16157.new#new

Filippo Magni

Appassionato di spazio, studente di ingegneria aerospaziale presso il Politecnico di Milano. Collabora all'amministrazione del forum come "Operations Officer". Scrive su AstronautiNEWS da maggio 2009.