L’ATV-3 Edoardo Amaldi è arrivato a Kourou

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

L’ATV-3, soprannominato Edoardo Amaldi, ha attraversato l’Atlantico ed è arrivato allo spazioporto europeo di Kourou, nella Guayana francese.
Ora verrà preparato per il lancio, previsto il prossimo anno.

In luglio ATV-3 è stato revisionato e certificato per il volo grazie al lavoro di più di 2000 persone in tutta Europa.

Per la traversata oceanica è stata utilizzata una nave cargo francese, la MN Toucan, solitamente usata da Arianespace per il trasporto dei componenti dell’Ariane V.
L’imbarcazione è partita da Bremerhaven il 12 agosto; dopo 13 giorni di navigazione è arrivata in vista della Devil’s Island, al largo della Guayana francese, dove ha dovuto attendere una marea favorevole per l’attracco al porto.
Il 25 agosto la nave è arrivata a Kourou, dove è iniziato lo scarico di ATV-3, che ha viaggiato smontato e stivato in diversi contenitori ermetici sigillati.
Il veicolo cargo automatico verrà presto nuovamente assemblato e successivamente riempito con il propellente e con il payload.

Secondo il profilo di missione attuale ATV-3 trasporterà sulla ISS due tonnellate di materiale “secco”, 285 kg di acqua e più di tre tonnellate di propellente.


La MN Toucan in partenza da Bremerhaven il 12 agosto.

ATV-3 nella stiva della MN Toucan.

L’arrivo a Kourou.

Fonte: ESA.

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=16157.new#new

Filippo Magni

Appassionato di spazio, studente di ingegneria aerospaziale presso il Politecnico di Milano. Collabora all'amministrazione del forum come "Operations Officer". Scrive su AstronautiNEWS da maggio 2009.

Potrebbero interessarti anche...