L’astronauta Steve Lindsey lascia la NASA

L’astronauta americano Steve Lindsey ha recentemente annunciato la sua intenzione di lasciare la NASA ma di voler continuare la sua carriera lavorativa in ambito aerospaziale.

Il suo ultimo giorno alla NASA sarà il 15 Luglio.

Lindsey, ex colonnello U.S. Air Force, è un veterano dello spazio avendo al suo attivo cinque missioni Shuttle, due come pilota (STS-87 del 1997 e STS-95 del 1998) e tre come comandante (STS-104 del 2001, STS-121 del 2006 e STS-133 del 2011) missioni che gli hanno permesso di accumulare più di 1500 ore di permanenza nello spazio.

Steve Lindsey ha ricoperto anche il ruolo di capo dell’Ufficio Astronauti NASA dal settembre 2006 all’Ottobre 2009, periodo durante il quale è stato anche responsabile per lo sviluppo dei veicoli spaziali, della selezione e formazione degli equipaggi, delle prove di volo e di tutte le operazioni a sostegno dei programmi relativi alla navetta spaziale ed alla Stazione Spaziale Internazionale.

Queste attività caratterizzeranno anche la sua nuova avventura lavorativa presso la Sierra Nevada Corporation visto che Steve entrerà a far parte del Dream Chaser management team con la qualifica di Direttore delle operazioni di Volo,  aggiungendosi ad altri ex astronauti NASA da tempo membri del progetto.

Il Dream Chaser è un veicolo spaziale, di tipologia descrivibile come lifting body, basato su un progetto ex-NASA, l’HL-20.

Il Dream Chaser verrà lanciato da un veicolo di lancio esistente ma sarà dotato di un propulsore di tecnologia ibrida brevettato da SNC.
Il Dream Chaser, che è attualmente in costruzione, è un veicolo spaziale pilotato o autonomo che permetterà di trasportare fino a 7 membri di equipaggio, oppure una combinazione di persone e merci, per raggiungere in sicurezza ed a bassi costi di esercizio la bassa orbita terrestre.

SNC è classificata tra le migliori 10 aziende private americane a più rapida crescita. La sua reputazione è basata sulla realizzazione di soluzioni tecnologiche innovative nell’ambito dell’elettronica, dell’avionica e nella propulsione spaziale.
SNC è stata fondata nel 1963 ed oggi da lavoro a oltre 2100 persone in 29 località diverse sparse su 15 stati.

Fonti: NASA – Sierra Nevada Corporation

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=15898.new#new

Marco Carrara

Da sempre appassionato di spazio, da piccolo sognavo ad occhi aperti guardando alla televisione le gesta degli astronauti impegnati nelle missioni Apollo, crescendo mi sono dovuto accontentare di una più normale professione come sistemista informatico in una banca radicata nel nord Italia. Scrivo su AstronautiNews dal 2010; è il mio modo per continuare a coltivare la mia passione per lo spazio.