LA NASA sceglie nonprofit per gestire la sezione nazionale della ISS

La NASA ha scelto CASIS (Center for the Advancement of Science in Space Inc.) per sviluppare e gestire la sezione statunitense della Stazione Spaziale Internazionale.

CASIS, che è un’organizzazione indipendente e senza scopi di lucro, contribuirà a gestire le capacità uniche della ISS come laboratorio di ricerca rendendo disponibile questa piattaforma alle comunità scientifiche, tecnologiche ed industriali degli Stati Uniti.

CASIS dovrà identificare le opportunità di ricerca e sviluppo per gli utenti non-NASA avendo anche l’obiettivo di proporre la ISS come piattaforma di apprendimento a scuole e studenti.

CASIS si stabilirà negli Space Life Sciences Laboratory con uffici nei pressi del Kennedy Space Center in Florida.

NASA ha ufficializzato lo scorso 14 febbraio l’intenzione di cercare un partner per gestire la sezione nazionale della ISS, designata come tale nel 2005. Nel frattempo il NASA Authorization Act del 2010 ha esteso l’operatività della Stazione Spaziale Internazionale almeno fino al 2020.

L’accordo di cooperazione appena siglato avrà inizialmente un valore massimo di 15 milioni di dollari l’anno.

Per ulteriori informazioni sulla stazione spaziale intesa come laboratorio nazionale statunitense,  e’ possibile consultare il sito :

http://www.nasa.gov/mission_pages/station/research/nlab/

Fonte: NASA

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=15890.new#new

Marco Carrara

Da sempre appassionato di spazio, da piccolo sognavo ad occhi aperti guardando alla televisione le gesta degli astronauti impegnati nelle missioni Apollo, crescendo mi sono dovuto accontentare di una più normale professione come sistemista informatico in una banca radicata nel nord Italia. Scrivo su AstronautiNews dal 2010; è il mio modo per continuare a coltivare la mia passione per lo spazio.