ILS Proton lancia con successo il satellite SES-3

International Launch Services (ILS) ha lanciato con successo in orbita geostazionaria il satellite SES-3 per conto dall’azienda lussemburghese SES, uno dei maggiori operatori globali di satelliti per telecomunicazioni, con una flotta di 45 satelliti attualmente in orbita. Insieme a SES-3 è stato immesso in orbita anche il satellite KazSat-2 della Repubblica del Kazakistan. Si tratta del primo lancio commerciale multiplo da parte di ILS.

Il vettore ILS Proton Breeze M è decollato dal Pad 39 del Cosmodromo di Bajkonur alle 5:16 locali del 16 luglio 2011. Dopo 8 ore ed 1 minuto, lo stadio superiore Breeze M ha rilasciato con successo il satellite SES-3 nell’orbita di trasferimento prevista. Il satellite KazSat-2, costruito dal Khrunichev State Research and Production Space Center (Khrunichev) è stato invece immesso direttamente in orbita geosincrona dopo 9 ore e 24 minuti.

Si è trattato del 365esimo lancio di un vettore Proton dal suo volo inaugurale nel 1965, ed il 66esimo eseguito da ILS, azienda russo-americana che detiene i diritti di utilizzo commerciale del lanciatore. Il satellite SES-3 rimpiazzerà AMC-1 (sempre gestito da SES) nell’orbita geostazionaria 103° ovest, garantendo continuità di servizio ai clienti industriali e governativi dell’arco nord americano centrale.

Fonte: ILS

  Questo articolo è © 2006-2019 dell'Associazione ISAA - Alcuni diritti riservati.

Discutine con noi su ForumAstronautico.it

Sviluppi e aggiornamenti su questa notizia sono disponibili su ForumAstronautico.it

Matteo Carpentieri

Appassionato di astronomia e spazio, laureato in una più terrestre Ingegneria Ambientale. Lavora come lecturer (ricercatore) all'Università del Surrey, in Inghilterra. Scrive su AstronautiNews.it dal 2011.