Lancio di TMA-21 rinviato

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

La commissione della Roscosmos si e' riunita oggi per discutere il rapporto tecnico riguardante una non conformità nel funzionamento del sistema Kvant-V della Sojuz TMA-21, individuato a Bajkonur. Essendo richieste ulteriori indagini, il lancio della Sojuz e' stato rinviato dal 31 Marzo almeno fino al 10 Aprile prossimo.
Si ritiene che il problema sia da imputare al difetto di un condensatore. Al momento se ne sta occupando una task force composta da rappresentanti del costruttore RSC-Energia e di SNIImash, che guida la ricerca e sviluppo del settore.
Le conclusioni che verranno raggiunte da questo gruppo di indagine verranno considerate nell'ambito di una revisione generale di progetto, e successivamente vagliate dalla commissione della Roscosmos.

Fonte: RosCosmos

  Questo articolo è © 2006-2019 dell'Associazione ISAA - Alcuni diritti riservati.

Paolo Actis

Paolo ha collaborato con AstronautiNEWS dal maggio 2008 al dicembre 2017