STS-133 Discovery – Countdown sospeso, lancio rinviato

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Il countdown in corso per il lancio dello Space Shuttle Discovery, previsto per stasera, è stato bloccato durante le operazioni di carico dei propellenti nell' External Tank.

Ciò dopo il riscontro di una significativa perdita nella linea di sfiato dell'idrogeno gassoso nel sistema GUCP (Ground Umbellical Carrier Plate), problema che già negli anni scorsi aveva costretto a rinvii dei lanci nelle missioni STS-119 e STS-127.
 
I responsabili del programma hanno deciso di bloccare il carico dei propellenti e di proprocedere allo svuotamento dei serbatoi per poi riparare il sistema di tenuta del gruppo sopra citato e tentare il decollo nella giornata di Lunedì 8 Novembre.

Purtroppo durante lo svuotamento dei serbatoi la formazione anomala di un blocco di ghiaccio ha evidenziato una crepa nella schiuma di rivestimento dell'intertank, che necessita di una riparazione.

A seguito di quest'ultima scoperta, la NASA ha comunicato che il lancio non potrà essere effettuato prima del 30 Novembre.

Tuttavia non è ancora chiari se le riparazioni alla schiuma di isolamento dell' ET-137 potranno essere effettuate al Pad, o se bisognerà riportare il complesso nel VAB.

In caso si potesse lanciare il 30 Novembre, l'ora del decollo sarebbe fissata per le 10,05 CET.

  © 2006-2020 Associazione ISAA - Alcuni diritti sono riservati.

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.