Nuovo lancio orbitale del vettore Dnepr

Dal Centro Spaziale di Yasny, in Russia, è decollato oggi il vettore Dnepr che ha immesso in orbita i satelliti scientifici Prisma e Picard.

Il lancio è avvenuto alle 16,42 CEST, a partire da un silos sotterraneo, dato che il lanciatore era originariamente  un missile balistico intercontinentale, riciclato come vettore spaziale.
La gestione del lancio, su basi commerciali, era della società ISC Kosmotras.

I satelliti sono stati immessi in orbita eliosincrona.

Picard è un satellite del CNES Francese, pesante circa 140 kg e destinato alla osservazione del Sole, mediante l’uso di tre sofisticati strumenti.

Il SODISM, per la misurazione del diametro e della rotazione solare, inoltre il SOVAP e il PREMOS, misureranno le radiazioni emesse dal Sole.
Con la Francia hanno collaborato il Belgio e la Svizzera.

Prisma è una missione tecnologica della SSC (Swedish Space Corporation), costituita da due satelliti, Mango e Tango, che il 3 Agosto si separeranno ed effettueranno operazioni automatiche di rendez-vous e di volo in formazione.
Mango ha un peso di 150 kg, mentre Tango pesa 40 kg.

Con la Svezia hanno collaborato la Francia, la Germania e la Danimarca, che ha fornito i sensori di navigazione.

Fonti: SSC, ISC-Kosmotras

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=13487.new#new

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.

Potrebbero interessarti anche...