STS-131 Discovery – Flight Day 4

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Oggi, durante il quarto giorno di missione gli astronauti di Discovery hanno iniziato la parte più corposa della missione STS-131.

Stanotte, Stephanie Wilson e Naoko Yamazaki operando con il braccio robotico della stazione, lo SSRMS, hanno trasferito il modulo logistico Leonardo dalla stiva dello shuttle alla porta Nadir di Harmony.
Tutto si è svolto nel modo più soddisfacente, con il definitivo aggancio avvenuto alle 06:24 CEST.

Il portello di Leonardo è stato aperto alle 13:58 CEST, con gli astronauti ora in grado di procedere allo scarico dei materiali in esso stivati.

Gli astronauti Richard Mastracchio e Clayton Anderson hanno intanto iniziato i preparativi per l’effettuazione dell’EVA-1 di domani.

Nel frattempo si è provveduto ad inviare a terra i dati raccolti durante l’ispezione visiva del secondo giorno di volo, utilizzando i sistemi di trasmissione ad alta velocità della ISS.

I tecnici a terra stanno studiando le possibilità per ovviare al guasto dell’antenna parabolica del sistema di trasmissione in banda Ku dello shuttle.

In particolare il problema riguarda l’effettuazione del controllo visivo finale del rivestimento termico, effettuato solitamente dopo lo sgancio dalla stazione spaziale.
Si sta valutando l’ipotesi di effettuare un controllo con lo shuttle ancora agganciato, attendendo poi il responso da terra prima dello sgancio, con la possibilità anche di prolungare la durata della missione.

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.