STS-128 – Flight Day 11

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

La missione STS-128 dello space shuttle Discovery si avvia verso la conclusione.
Questa notte, manovrando il braccio meccanico della ISS, gli astronauti Kevin Ford e Jose Hernandez, hanno staccato il modulo Leonardo dalla porta nadir del nodo Harmony e lo hanno posizionato della cargo bay  di Discovery.
L'operazione è avvenuta tra le 2,00 e le 3,00 CEST.
Leonardo, è stato caricato con 1100 kg di materiali vari obsoleti che verranno riportati a terra nella notte tra Giovedì e Venerdì.
Altre apparecchiature in fase di rientro sono state caricate sulla struttura LMC situata nella stiva, così come all'interno della cabina di Discovery.
In totale il materiale e le apparecchiature da riportare a terra pesano 2370 kg.
In seguito i sette astronauti dello shuttle si sono congedati dai sei elementi componenti l'equipaggio della Stazione, e per l'ultima volta sono rientrati nella Discovery.
L'astronauta Timothy Kopra, giunto in Luglio sulla ISS con la STS-127 Endeavour, ha preso il posto sulla Discovery della collega Nicole Stott, ora membro della Expedition 20/21, a bordo della stazione.
I portelli di comunicazione tra i due veicoli sono stati chiusi alle 05,11 CEST di stamattina, in vista del distacco previsto per questa sera, alle 21,26 CEST.

  Questo articolo è © 2006-2019 dell'Associazione ISAA - Alcuni diritti riservati.

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.