STS-125 FD-11 Preparazione al rientro

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

L'undicesimo giorno di volo della STS-125 Atlantis è stato dedicato ai preparativi per il rientro nell'atmosfera e l'atterraggio, in programma oggi, condizioni meteorologiche al KSC permettendo.
Dopo avere ricevuto l'altro ieri il via libera riguardo lo stato del rivestimento termico (TPS), ieri sono stati testati i sistemi da utilizzare durante il rientro, in particolare l'FCS (Flight Control Surfaces) e l' RSC (Reaction Control System).
I test hanno dato tutti esito positivo, per la loro esecuzione è stato utilizzata la Auxiliary Power Unit 3 (APU-3).
Per il rientro di oggi, è previsto solo l'utilizzo della SLF al KSC, con due opportunità di atterraggio, al termine dell'orbita 165, alle 14,00:31 GMT e al termine dell'orbita 166, alle 15,39:18 GMT.
Le condizioni meteorologiche non sono particolarmente buone, in caso di rinvio a domani, ci saranno tre possibilità di atterraggio al KSC e due possibilità alla Edwards Air Force Base (California).
La decisione riguardo la prima possibilità verrà presa oggi al JSC prima delle 12,30 GMT.

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.