Lanciato satellite per telecomunicazioni VENESAT-1

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Oggi, alle ore 17,53 ora Italiana, dal poligono Cinese di Xichang, è stato lanciato il satellite geostazionario VENESAT-1, conosciuto anche con il nome di "Simon Bolivar", dal nome dell'eroe dell'indipendenza di cinque repubbliche Sudamericane.
Il lancio, su basi commerciali è avvenuto utilizzando un vettore CZ-3B di produzione Cinese, l' 11° lancio della serie, che iniziò con un clamoroso fallimento nel Febbraio 2006.
Il satellite in questione è stato costruito dalla "China Academy of Space Technology", utilizzando una piattaforma tipo DFH-4, al lancio esso pesava circa 5100Kg.
Il VENESAT-1 è stato commissionato dal Venezuela in collaborazione con l'Uruguay.
Destinato all'orbita geostazionaria, stazionato a 78°Est, sopra l'Equador, VENESAT-1 è previsto per una vita operativa di quindici anni, il suo compito sarà quello di ritrasmettere telecomunicazioni civili e militari, fax, videoconferenze, Internet ad alta velocità tele-Medicina e tele-Educazione.
Il costo totale del progetto è di 241 milioni di dollari, piu' 165 milioni di dollari per due stazioni di controllo.

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.