Endeavour STS-400 arriva al Pad 39B

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Lo space shuttle Endeavour è arrivato oggi al pad di lancio 39B come impone il programma della missione LON (Launch On Need) STS-400, dopo il rollout dal Vehicle Assembly Building (VAB). Endeavour sarà l'ultimo shuttle ad essere posizionato su questa rampa, poichè il pad 39B sta portando a termine molti cambiamenti in occasione del programma Constellation, come le tre torri di protezione, in occasione del lancio-test del vettore Ares I-X nel prossimo anno e l'avvio del programma stesso.

Endeavour, dopo 2 brefings meteo, aveva ottenuto il go per il trasferimento in rampa, che è iniziato alle 11.15 pm ora locale del 18 settembre. L'arrivo, attraverso il trasportatore crawler CT2 e la piattaforma di lancio mobile MLP è avvenuto alle 6 del mattino ora locale del 19 settembre.

L'integrazione sul pad e le procedure di validazione inizieranno a breve, portando STS-400 in condizione di prontezza al lancio, sebbene questo avverrebbe solo in caso di soccorso alla missione STS-125 di Atlantis, già sull'altro pad 39A.

Sabato mattina ora locale saranno aperte le strutture di servizio che coprono Atlantis, la Rotating Service Structure (RSS) del pad 39A, permettendo ai due orbiters di vedersi.

Lo shuttle Atlantis aspetta ora l'integrazione del payload che dovrà consentire la missione di servizio verso il telescopio spaziale Hubble. L'integrazione, che avviene in rampa, è prevista per il prossimo martedi.