Consegnato il primo paio di guanti per una tuta commerciale

La Flagsuit LLC, Società di startup fondata dall’ex-astronauta Peter Homer, e vincitrice lo scorso anno del Glove Centennial Challenge NASA, una competizione per la realizzazione di nuovi guanti per EVA con caratteristische migliorate rispetto agli attuali, ha consegnato il primo paio di guanti, strettamente derivati dal prototipo vincitore, alla Orbital Outfitters, per la sua tuta commerciale Industrial Suborbital Space Suit-Crew (IS3C), presentata lo scorso ottobre.
I guanti verranno ora utilizzati e testati approfonditamente per valutare le migliori caratteristiche di flessibilità, ergonomia e sensibilità che essi permettono.
Il guanto offre un’innovativa capacità di adattarsi automaticamente, senza laboriose prove e aggiustamenti, alla mano dell’astronauta.
Orbital Outfitters ha già alcuni contratti di fornitura per le prime società private che offriranno voli spaziali commerciali.

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.