Tutto pronto per il rollover del Discovery

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Come programmato si svolgerà oggi il rollover del Discovery, con il trasferimento della navetta dall'OPF al VAB.
Esattamente un mese prima del lancio inizia ufficialmente il viaggio dell'orbiter verso la ISS.
Le ultime fasi di preparazione si sono svolte senza nessun problema con il fissaggio dell'orbiter nella giornata di ieri, al di sopra del lungo mezzo per il trasporto.
L'unico inconveniente è il meteo che minaccia pioggia e qualche fulmine per la mattinata di oggi, si spera comunque di trovare almeno un ora di pausa per il trasferimento dell'orbiter il prima possibile nel VAB.
L'inizio del trsferimento è fissato per le 14:00 ora italiana.
STS-122 è invece in preparazione, anch'essa con tempi piuttosto stretti, sia per il programma di terra sia per quello sulla ISS, vista la vicinanza delle missioni, a causa del lungo lavoro da svolgersi fra le due missioni a bordo della ISS è probabile che ogni giorno di ritardo della STS-120 possa ripercuotersi con un giorno di ritardo della STS-122.
La finestra di dicembre è piuttosto corta, solo 7 giorni, ma ce ne è poi una subito dopo i primi giorni del nuovo anno, sempre comunque tutto in regola per poter già lanciare come previsto a Dicembre, rispettando la tabella di marcia.

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.