Taggato: ESA

exp42_030115j_blog

Completata con successo la terza EVA per Expedition 42

Gli astronauti americani Terry Virts e Barry Wilmore, rispettivamente ingegnere di missione e comandante di Expedition 42, hanno concluso con pieno successo la terza attività extraveicolare in otto giorni, raggiungendo tutti gli obiettivi previsti e riuscendo anche a svolgere alcune attività programmate per future EVA. Per Virts si trattava della terza passeggiata spaziale, mentre per il collega Wilmore si tratta della quarta.

Una rappresentazione artistica di Sentinel-1A al lavoro. (C) ESA/ATG medialab

L’italiana e-Geos si aggiudica la fornitura per Copernicus

Il programma di controllo dell’ambiente della Commissione Europea denominato Copernicus continua a evolvere e il 20 febbraio si è raggiunto un altro risultato: in questa data infatti la società con base a Roma e-Geos ha comunicato di essersi aggiudicata un altro contratto nell’ambito del programma.

IXV a bordo della nave Nos Aries dopo il recupero. Image Credit: ESA

IXV sulla strada di casa

Lo spazioplano Intermediate eXperimental Vehicle (IXV) dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) sta rientrando in Europa, a bordo della nave di recupero Nos Aries, dopo il volo di prova effettuato con successo lo scorso 11 febbraio 2015.

...e l'Etna imbiancato! - © astrosamantha on flickr/twitter

Futura Settimana 13 – Galleria Fotografica

Selezione di immagini postate dagli astronauti nei vari social network. Copyright immagine: NASA / ESA / ROSCOSMOSSegui la discussione su ForumAstronautico.ithttp://www.forumastronautico.it/index.php?topic=23094.0(C) Associazione ISAA – Licenza CC BY-NC Plus Italia

Il Dream Chaser durante le fasi di atterraggio. Credits: Sierra Nevada Corp.

Concluso lo studio Europeo per il Dream Chaser

Nel dicembre 2013 si era annunciato l’accordo per uno studio di fattibilità per l’utilizzo del Dream Chaser di Sierra Nevada Corp. in ambito Europeo a scopi di ricerca e supporto alle attività in LEO. L’accordo...

Progress M26M arrival

La Progress M-26M attracca all’ISS

La capsula automatica russa, con a bordo 2370 kg di rifornimenti, ha raggiunto ed agganciato la Stazione Spaziale Internazionale dopo sei ore dal lancio, secondo l’ormai collaudato piano di volo rapido che consente di raggiungere la ISS dopo solo 4 orbite.

Buona notte dallo spazio! - © astrosamantha on flickr/twitter

Futura Settimana 12 – Galleria Fotografica

Selezione di immagini postate dagli astronauti nei vari social network. Copyright immagine: NASA / ESA / ROSCOSMOSSegui la discussione su ForumAstronautico.ithttp://www.forumastronautico.it/index.php?topic=23068.0(C) Associazione ISAA – Licenza CC BY-NC Plus Italia