James Webb Space Telescope

Completato l’assemblaggio del JWST, il telescopio è ormai unito al veicolo spaziale

La scorsa settimana per la prima volta sono stati meccanicamente accoppiati i due grandi componenti del James Webb Space Telescope. Il grande telescopio spaziale, successore dell’Hubble Space Telescope (HST), raggiunge quindi un importante traguardo in vista del lancio, attualmente previsto per il marzo 2021.

Ennesimo slittamento per il lancio del James Webb Space Telescope: si va al 2020

Dopo ben 22 anni di sviluppo, la NASA prevede solo una probabilità del 70% di riuscire a mantenere quella che è ora la data ufficiale del lancio del più potente telescopio spaziale mai pensato, ovvero maggio 2020. Il JWST diventerà un portentoso strumento di ricerca, ma la frustrazione per un’attesa che si fa sempre più lunga cresce in tutti gli ambienti.

Ministeriale ESA 2016 nel dettaglio

La settimana scorsa a Lucerna si è svolta la Ministeriale 2016 dell’Agenzia Spaziale Europea, dove i ministri competenti per il settore spaziale di 22 paesi europei ed il Canada hanno discusso ed approvato la politica ed il budget per gli anni 2017/21.
Vediamo ora nel dettaglio gli elementi principali approvati: