Ultima escursione lunare e riunione in orbita per gli astronauti di Apollo 15

CSM di Apollo 15 visto dal LM. Credit: NASA

2 agosto 1971

Dal nostro inviato a Houston.

David Scott e James Irwin hanno completato la terza e ultima escursione sul suolo lunare e, dopo alcuni preparativi, hanno acceso i motori del modulo di ascesa e si sono ricongiunti in orbita con il modulo di comando, dove li aspettava Alfred Worden.

La depressurizzazione della cabina del modulo lunare è cominciata stamani alle 10:52 ora italiana. La visita al sito denominato “Complesso Nord” era stata cancellata nella notte per permettere agli astronauti di risolvere finalmente il problema dell’estrazione dei campioni di roccia profonda alla stazione numero 8, non lontano dal modulo lunare Falcon. Alla fine i due astronauti sono riusciti a estrarre i campioni anche se le dimensioni erano diverse da quelle inizialmente previste.

Spostandosi con il rover lunare Scott e Irwin hanno quindi raggiunto la “Rima Hadley”, cioè la depressione geologica che era uno dei principali obiettivi della missione. Dopo aver filmato un po’ il rover in azione, soprattutto a beneficio degli ingegneri della NASA, e aver raccolto i soliti campioni, si sono poi spostati verso il cratere “Scarp” e infine all’ultima stazione, la numero 10, nei pressi del modulo lunare. Qui David Scott ha ricreato il famoso esperimento (all’epoca puramente filosofico) di Galileo: lasciando cadere un martello e una piuma in un ambiente completamente privo di aria ha osservato che i due oggetti raggiungevano la superficie lunare insieme.

I due astronauti hanno poi posizionato il rover in maniera da riprendere il modulo di ascesa mentre ripartiva dalla Luna. Sulla superficie lunare è stato anche lasciato il cosiddetto “monumento agli astronauti caduti”, che comprende una placca di metallo con i nomi degli astronauti americani e russi che hanno perso la vita e una piccola statuetta che rappresenta l'”astronauta caduto”. Scott e Irwin sono poi rientrati nel modulo lunare dopo 4 ore e 50 minuti, avendo percorso 5,1 km per un totale record durante l’intera missione di 27,9 km.

Il “monumento” agli astronauti caduti lasciato dall’equipaggio di Apollo 15. Credit: NASA

La partenza del modulo di ascesa dalla Luna è avvenuta alle 19:11 ora italiana. L’attracco con il modulo di comando e servizio Endeavour si è svolto senza particolari problemi circa due ore dopo. Adesso cominceranno le operazioni di trasferimento del materiale dal modulo lunare a quello di comando e le ultime operazioni in orbita prima di ripartire, nella giornata di dopodomani, verso la Terra.

  © 2006-2021 Associazione ISAA - Alcuni diritti sono riservati.

Commenti

Commenta e approfondisci su ForumAstronautico.it

Matteo Carpentieri

Appassionato di astronomia e spazio, laureato in una più terrestre Ingegneria Ambientale. Lavora come lecturer (ricercatore) all'Università del Surrey, in Inghilterra. Scrive su AstronautiNews.it dal 2011.