Vega lancia il primo satellite del Marocco

Il lancio del satellite marocchino Mohammed VI-A. (C) Arianespace.

Il satellite per l’osservazione della Terra Mohammed VI-A, è stato collocato in orbita dal vettore Vega di Arianespace, per conto del Regno del Marocco.

Il lancio è evvenuto alle 02:42 italiane dello scorso 8 novembre (22:42 locali del 7), dallo Spazioporto europeo di Kourou nella Guiana francese.

Dopo una serie di accensioni dell’upper stage di Vega, il payload è stato rilasciato nella sua orbita eliosincrona 55 minuti e 33 secondi dopo il liftoff, ad una quota di 620 km e con un’inclinazione orbitale di 98 gradi rispetto all’equatore.

Una suggestiva immagine dell’undicesimo lancio del vettore europeo Vega. (C) Arianespace.

Mohammed VI-A del peso di 1.110 kg, è stato sviluppato da un consorzio guidato da Thales Alenia Space ed Airbus. Esso verrà utilizzato oltre che per scopi militari, anche per attività di mappatura e di ricognizione territoriale, per l’assistenza allo sviluppo regionale, per la prevenzione e la gestione dei disastri naturali e per il monitoraggio dei cambiamenti ambientali e della desertificazione.

Un secondo satellite, presumibilmente denominato Mohammed VI-B, verrà lanciato il prossimo anno sempre da un razzo Vega.

Thales Alenia Space come primo appaltatore per i sistemi, ha fornito lo strumento ottico, il sottosistema per la trasmissione delle immagini ed il segmento di terra per l’elaborazione e la produzione delle immagini. Airbus come primo appaltatore per il satellite, ha avuto in carico la sua integrazione, la fornitura della sua piattaforma e del segmento di terra per la pianificazione della missione ed il controllo dello spacecraft.

Nel pieno rispetto delle regolamentazioni internazionali sui detriti spaziali, l’upper stage di Vega è stato infine acceso un’ultima volta per essere mandato a disintegrarsi negli strati più densi dell’atmosfera terrestre.

Il razzo Vega viene realizzato nello stabilimento Avio di Colleferro (Roma), ed è in grado di collocare in orbita satelliti di massa fino a 2.000 kg. Dalla sua entrata in servizio nel 2012, esso ha compiuto 11 lanci, tutti coronati da successo, compreso quello del satellite marocchino che risulta essere inoltre il terzo lancio del 2017 per un vettore Vega, nonché il decimo lancio operato da Arianespace sempre per quest’anno.

Il webcast:

 

Fonti: ESA; Arianespace; Avio; Spaceflightnow

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=27057.0

Luca Frigerio

Impiegato nel campo delle materie plastiche e da sempre appassionato di spazio. E' iscritto a forumastronautico.it dal Novembre 2005 e da diversi anni sfoga parte della sua passione scrivendo per astronautinews.it. E' consigliere dell'Associazione Italiana per l'Astronautica e lo Spazio (ISAA)

Potrebbero interessarti anche...