Rientrata la Soyuz MS-02

Il comandante di Expedition 50 Shane Kimbrough insieme ai suoi compagni russi Sergey Ryzhikov e Andrey Borisenko sono rientrati sulla Terra lunedì 10 aprile alle 13:20 italiane, quando il modulo di rientro della Soyuz MS-02 è atterrato senza problemi nelle steppe del Kazakistan.

Kimbrough ha trascorso 189 giorni nello spazio nel corso di due voli. Nelle sue due missioni Borisenko ne ha accumulati 337, mentre Ryzhikov, che era alla sua prima esperienza sulla ISS, ha accumulato un totale di 173 giorni.

Una splendida immagine della Soyuz MS-02 in rientro – Credit: NASA/Bill Ingalls

Expedition 51 continua, nel frattempo, ad operare a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, il cui comando è passato all’americana Peggy Whitson. Insieme ai colleghi Oleg Novitskiy di Roscosmos e Thomas Pesquet di ESA si occuperà di manutenzione ed esperimenti in attesa dell’arrivo dei due nuovi componenti dell’equipaggio, Jack Fischer di NASA e Fyodor Yurchikhin di Roscosmos, il cui lancio è previsto per il prossimo giovedì 20 aprile da Baykonur.

L’arrivo della Soyuz MS-03 con due soli occupanti è stato un fattore determinante per consentire a Peggy Whitson di prolungare la sua permanenza sulla ISS di 3 mesi rispetto al termine programmato inizialmente.

Ecco il video che riassume le fasi principali del rientro di  Kimbrough, Ryzhikov e Borisenko.

Restate aggiornati sulle attività della ISS seguendo gli account Instagram  http://instagram.com/iss e Twitter http://www.twitter.com/Space_Station.

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=26486.0

Marco Zambianchi

Spacecraft Analyst per la missione Gaia presso ESA/ESOC, è fondatore di ForumAstronautico.it, e co-fondatore di AstronautiCAST. Conferenziere di astronautica al Planetario di Lecco fino al 2012, scrive ora su AstronautiNEWS ed è Presidente dell’associazione ISAA.

Potrebbero interessarti anche...