Nasce OneWeb Satellites

OneWeb_Satellite_Constellation

Airbus Defence and Space e OneWeb hanno annunciato lo scorso 26 Gennaio 2016 la creazione di OneWeb Satellites, compagnia che avrà il compito di progettare e realizzare i 900 satelliti che faranno parte della OneWeb Constellation, in grado di fornire servizi di accesso ad Internet ad alta velocità con copertura globale.

La nuova compagnia, detenuta al 50% sia da Airbus defence and Space che da Oneweb, avrà come CEO Brian Holz, già Vice Presidente della stessa OneWeb, a capo del dipartimento Satellite, Launch and Fleet Operations responsabile delle attività di sviluppo delle tecnologie dei satelliti, gestione dei team di progettazione e delle operazioni di lancio e di gestione della costellazione di satelliti OneWeb.

OneWeb Satellite, oltre che per la costellazione OneWeb, sarà in grado di costruire satelliti per altri operatori e che verranno commercializzati da Airbus Defence and Space.

L’attività di progettazione dell’intera flotta di satelliti e di realizzazione dei primi 10 esemplari verrà eseguita da OneWeb Satellite presso gli stabilimenti ubicati a Tolosa in Francia, mentre la costruzione dei restanti satelliti, la più grande produzione di massa di satelliti operativi mai effettuata, verrà condotta in stabilimenti situati nel Nord-America.

Ciascuno dei satelliti che comporranno  la costellazione OneWeb avrà una massa inferiore ai 150 kg e sarà dotato di sistema propulsivo a ioni che verrà utilizzato per raggiungere il posizionamento corretto in Orbita Terrestre Bassa (LEO – Low Earth Orbit).

I satelliti della costellazione OneWeb verranno immessi in orbita a partire dal 2018 per mezzo di lanciatori forniti da Arianespace e da Virgin Galactic.

Airbus Defence and Space, divisione della società aeronautica Airbus, è stata costituita a gennaio 2014 dalla fusione di Cassidian, Astrium e Airbus Military e si occupa di tecnologie applicate in ambito spaziale e militare, essendo fra l’altro produttrice degli aerei militari Eurofighter e A400M e dei razzi vettori Ariane.

Fonte: Airbus Defence and Space.

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=24740.0

Giuseppe Corleo

Ingegnere meccanico per corso di studi, informatico in ambito bancario per professione, appassionato di tutto ciò che riguarda astronomia, astronautica, meccanica, fisica e matematica. Articolista del sito Astronautinews.it dal 2011.