Effettuata la EVA-30 Russa sulla ISS

Il 16 Febbraio scorso è stata effettuata la EVA-30 Russa, al di fuori della Stazione Spaziale Internazionale, dagli astronauti Oleg Kononenko ed Anton Shkaplerov.
Questa EVA, durata 6 ore e 15 minuti, è stata la quinta ad usare le tute Orlan con telemetria trasmessa in banda S (quella delle reti wireless) al posto del sistema precedente in banda VHF (quella della vecchia RAI 1 e delle radio FM).

I compiti svolti dagli spacewalkers sono stati:

  • Rilocazione del braccio di 14 metri Strela 1, dall’aggancio del DC1 a quello di MRM2 con l’aiuto di Strela 2 (attività non effettuata nella precedente EVA)
  • Copertura MLI (isolamento multi strato) rimossa e gettata via
  • Riposto Strela 2 all’aggancio DC1
  • Installazione dell’esperimento sui campioni di materiale Vinoslivost su DC1
  • Preso un campione dell’isolamento multi strato di SM per cercare eventuali segni di organismi viventi
  • Recupero di uno (dei due previsti) campioni dell’esperimento “Test”

Poiché le attività legate allo spostamento degli Strela hanno richiesto più tempo del previsto,  l’equipaggio non è stato in grado di installare i 5 pannelli anti detriti previsti per il modulo di servizio R01, né di installare la struttura di supporto per una scaletta da utilizzare nelle EVA sul DC1.

L’ EVA-30 è stata la 162° passeggiata spaziale per la costruzione e manutenzione della ISS, che nel complesso ammontano ormai a 1.021 ore e 47 minuti. Kononenko ora può vantare 3 EVA compiute, per un record personale di 18 ore e 27 minuti, mentre per Shikaplerov si è trattata della prima EVA.

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=17186.new#new

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.

Potrebbero interessarti anche...