Lancio della Soyuz TMA-02M – Aggiornamento

Il vettore russo e la sua capsula per l’equipaggio Soyuz TMA-02M, è stato trasportato e posizionato in rampa la scorsa domenica.
I pistoni idraulici hanno prelevato ed issato in verticale il razzo, giunto via treno dall’assembly building, ed ora è pronto al decollo che avverrà questa sera alle ore 20:12 GMT dal cosmodromo di Baikonur in Kazakhstan per volare verso la Stazione Spaziale Internazionale.

I tre astronauti che compongono l’equipaggio, Mike Fossum della NASA, il russo Sergei Volkov ed il giapponese Satoshi Furukawa, daranno vita, con la loro missione di 6 mesi, alle Expeditions 28 e 29.

Il docking sulla ISS, dopo i consueti due giorni di viaggio, è previsto per giovedi alle ore 21:22 (GMT) circa.

Una volta giunti sulla ISS si uniranno ai loro colleghi, il comandante Andrey Borisenko, il cosmonauta Alexander Samokutyaev e l’astronauta americano Ron Garan, già da tempo sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Ecco una panoramica degli eventi chiave nel countdown di un lancio Soyuz :

T-06:00:00 le batterie sono installate nel booster

T-05:30:00 la Commissione da il “GO” per il lancio

T-05:15:00 l’equipaggio arriva al sito di lancio 254

T-05:00:00 inizia il riempimento dei serbatoi

T-04:20:00 l’equipaggio inizia la vestizione delle tute di volo

T-04:00:00 il booster è caricato con ossigeno liquido

T-03:40:00 l’equipaggio incontra le delegazioni

T-03:05:00 inizia il trasferimento verso la rampa di lancio

T-03:00:00 il riempimento di ossidante dei primi due stadi e’ completato

T-02:35:00 l’equipaggio arriva alla base della rampa di lancio

T-02:30:00 l’equipaggio entra nella capsula attraverso il portello laterale del modulo orbitale

T-02:00:00 l’equipaggio e’ ai propri posti ed e’ pronto per il decollo

T-01:45:00 vengono effettuati alcuni test e viene attivata la ventilazione delle tute di volo

T-01:30:00 test di tenuta per il portello

T-01:00:00 vengono attivati i giroscopi

T-45:00 si inizia ad abbassare alcuni elementi della struttura di tenuta del vettore

T-40:00 completati tutti i test sul veicolo spaziale

T-30:00 vengono armati i sistemi di emergenza

T-25:00 i servizi di torre vengono ritirati

T-15:00 completate le prove di tenuta delle tute di volo

T-10:00 l’equipaggio attiva i registratori di bordo

T-07:00 tutte le operazioni di prelancio sono completate

T-06:15 viene attivato il programma automatico di lancio

T-06:00 tutti i sistemi sono pronti al lancio

T-05:00 il controllo dei sistemi di bordo viene passato all’equipaggio

T-03:15 Le camere di combustione dei motori vengono pulite con azoto

T-02:30 inizia la pressurizzazione del serbatoio

T-01:00 il velivolo e’ attivo ed autonomo con la propria energia

T-00:40 l’alimentazione esterna viene scollegata

T-00:20 inizia la sequenza di accensione dei motori

T-00:15 separazione della seconda torre ombelicale dai booster

T-00:10 turbopompe del motore portate a velocità di volo

T-00:05 motori del primo stadio su spinta massima

T-00:00 decollo

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=15680.new#new

Marco Carrara

Da sempre appassionato di spazio, da piccolo sognavo ad occhi aperti guardando alla televisione le gesta degli astronauti impegnati nelle missioni Apollo, crescendo mi sono dovuto accontentare di una più normale professione come sistemista informatico in una banca radicata nel nord Italia. Scrivo su AstronautiNews dal 2010; è il mio modo per continuare a coltivare la mia passione per lo spazio.