Fissata la data di lancio per il pallone stratosferico StratoSpera2

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Il team di StratoSpera, il programma amatoriale di lanci di palloni scientifici nella stratosfera promosso dall'associazione ISAA, ha fissato la data di partenza della seconda missione, stabilita al momento per la mattina del 14 maggio 2011. In caso di maltempo o imprevisti vi sarà un secondo tentativo il 21 maggio.
Come lo scorso anno il rilascio avverrà nella zona di Greve in Chianti (FI), mentre se tutto andrà per il meglio il payload dovrebbe tornare a terra nelle vicinanze del lago Trasimeno.

StratoSpera2 è reso possibile, oltre che dalle risorse dell'associazione ISAA, dal contributo fondamentale di:
– Francesco Bonomi, per la parte video/foto/tracking & server raccolta dati;
– Francesco Sacchi con Develer srl di Firenze, per la scheda integrata di raccolta dati dei sensori e del meccanismo di cutoff;
– Matteo "Astroteo" Negri per il contatote Geiger HADARP;
– Luigi "pilgrim1" Caliendo per il payload biologico;
Vamp Tech spa di Busnago (MI) per il supporto e per una parte del payload.

I dettagli del carico utile e dei vari contributi saranno illustrati in articoli di prossima pubblicazione sul blog di StratoSpera, che invitiamo a seguire per ottenere qualsiasi informazione, specie in queste ultime fasi di preparazione: http://www.stratospera.com

Marco Zambianchi

Spacecraft Analyst per la missione Gaia presso ESA/ESOC, è fondatore di ForumAstronautico.it, e co-fondatore di AstronautiCAST. Conferenziere di astronautica al Planetario di Lecco fino al 2012, scrive ora su AstronautiNEWS ed è Presidente dell'associazione ISAA.

Potrebbero interessarti anche...