Lanciata la Soyuz TMA-19

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

La capsula Soyuz TMA-19 è decollata ieri sera alle 23:25 CEST (le 3:35 di mercoledì secondo l’ora locale) dal Cosmodromo di Baikonur, in Kazakhstan. L’equipaggio è composto da due astronauti della NASA, Doug Wheelock e Shannon Walker, ed uno russo, Fyodor Yurchikhin.

I tre astronauti attraccheranno alla Stazione Spaziale Internazionale tra due giorni, venerdì 17, alle 0:25 CEST, dove verranno accolti dai loro colleghi Tracy Caldwell Dyson (NASA), Alexander Skvortsov (RKA, comandante della stazione) e Mikhail Kornienko (RKA), unendosi così alla Spedizione 24.

Durante la Spedizione 24, l’equipaggio continuerà le attività di ricerca scientifica e di manutenzione della stazione. La missione include anche tre passeggiate spaziali.

La Spedizione 24 si concluderà il 24 settembre, quando gli astronauti Skvortsov, Caldwell Dyson e Kornienko torneranno a terra. I tre membri della Soyuz TMA-19 resteranno in orbita e Wheelock assumerà il comando della stazione, dando il via alla spedizione 25. L’8 ottobre un nuovo lancio Soyuz porterà di nuovo a sei i membri dell’equipaggio della stazione.

Questo lancio porta a 100 il numero totale di voli alla volta della ISS. Il vettore usato è il Soyuz-FG, il razzo russo introdotto nel 1966 che è diventato col tempo il missile spaziale più usato, con i suoi 850 voli.

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=13491.new#new

Giacomo Boschi

Giacomo ha collaborato con AstronautiNEWS fino al giugno 2010.