Iniziata a Kourou l’integrazione del primo vettore Soyuz-ST

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Lo scorso 7 Maggio ha avuto inizio nello spazioporto di Kourou, Guiana Francese, l’assemblaggio del primo razzo vettore Soyuz-ST, che entro la fine dell’anno inaugurerà il nuovo servizio di lancio dal poligono equatoriale.
Si tratta del primo dei due lanciatori giunti a Kourou lo scorso Novembre a bordo di una nave appositamente attrezzata.

Le operazioni sono in esecuzione nel nuovo Launcher Integration Building, e hanno comportato l’assemlaggio dei quattro boosters laterali sul Block-A centrale e a seguire l’assemblaggio dello stadio superiore Block-I sul complesso inferiore.
Gli assemblaggi sono stati effettuati in orizzontale, come nelle basi di Baikonur e di Plesetsk.

Il primo razzo vettore è stato completato ieri ed ora subirà una serie di verifiche e di test per la messa a punto in vista del lancio.

Nel frattempo al Pad sono in corso i lavori di assemblaggio dell’ enorme torre mobile di servizio, la cui complessità ha ritardato il debutto del nuovo sistema di lancio orbitale.

La data del lancio inaugurale è ancora indefinita, ma si conta di effettuare l’operazione entro la fine dell’anno, con la messa in orbita del satellite per telecomunicazioni Hylas, della società Avanti Communications.

Fonte: Arianespace

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.