Carlo Gavazzi Space costruirà il satellite ESEO

L'azienda Carlo Gavazzi Space si è recentemente aggiudicata il contratto per la costruzione del satellite studentesco ESEO (European Student Earth Orbiter), sponsorizzato dall'Agenzia Spaziale Europea e portato avanti da un organismo di ESA deputato a tali scopi, il SSETI (Student Space Exploration and Technology Initiative).

ESEO sarà un satellite geocentrico con una massa prevista di circa 120 chilogrammi, distribuiti in un cubo di circa 70 cm di lato. Il satellite segue il primo satellite studentesco europeo, SSETI Express, già lanciato, e precede l'ambizioso progetto studentesco SSETI ESMO, un satellite in orbita lunare.

Il satellite ESEO sarà equipaggiato con 2 sensori di Sole, un sensore di Stelle, un magnetometro, un giroscopio a tre assi come sistemi di assetto, mentre il controllo orbitale sarà garantito da un propulsore a gas freddo a basso Impulso specifico, con sistema di controllo della spinta. Dei pannelli solari dispiegabili uniti ad una batteria ad Ioni di Litio garantiranno l'approvvigionamento della potenza elettrica.

Il lancio del satellite, di cui Carlo Gavazzi Space dovrà gestire la costruzione, l'assemblaggio, i test ed il coordinamento, insieme a SSETI, delle università europee coinvolte nel progetto, è previsto per il 2011.

Potrebbero interessarti anche...