Arianespace annuncia il sistema ASAP-S per payload secondari sui vettori Soyuz

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Durante la conferenza Satellite Technology Asia (SATTECH) 2008, Arianespace ha annunciato nuove opportunità per il trasporto di satelliti di ridotte dimensioni sul lanciatore Soyuz ed in seguito su Vega. Il sistema proposto, chiamato ASAP-S comprende una piattaforma ausiliaria simile a quella realizzata per il lanciatore pesante Ariane 5, che portò numerosi payload secondari come il coreano Kitsat o il giapponese LDREX (Large Scale Deployable Reflector Experiment). Il sistema ASAP-S è in fase di progetto per l'utilizzo sulle Soyuz di Kourou in Guyana Francese e comporta alloggiamenti per 4 micro-satelliti con uno spazio centrale per un quinto payload. La struttura esterna stiverà masse fino a 200 kg, mentre l'alloggiamento interno accetterà un satellite fino a 400 kg. Il sistema sarà operativo per la metà del 2008 su Soyuz, con la convinzione di un'installazione, opportunamente adattato, sul nuovo lanciatore VEGA in fase di sviluppo. Ulteriori studi presentati alla conferenza SATTECH fanno riferimento alla possibilità di un payload primario doppio per la Soyuz, incrementando la flessibilità di questo longevo lanciatore.

Fonte: Arianespace